loghi IRCCS E. Medea , Associazione La Nostra Famiglia


[] Chi Siamo
[] Mission
[] La struttura
[]
[] Le sedi
[] Lombardia
[] Veneto
[] Friuli
[] Puglia
[]
[] Informazioni
[] Codice Etico
[] Organo di Vigilanza
[] CUP Prenotazioni
[] URP Relazioni
con il Pubblico
[]
[] Centro Ausili
[] Ricerca scientifica
[] Corsi e Convegni
[] Scuola e formazione
[] Editoria
[] Biblioteca scientifica
[]
[] Comunicati stampa
[] Ufficio stampa []
[] Contatti[][]

Privacy Policy

[]

sostienici

cerca

 

ufficio stampaComunicato stampa dell'irccs eugenio medea

Cerca comunicati

Archivio

28-02-17: Ricerca, welfare e scuola per i bambini dislessici

Prosegue la collaborazione tra “IRCCS Medea” e “Seleggo Lions” per rendere disponibili supporti informatici e sistemi compensativi per gli studenti dislessici: siglato un accordo per la divulgazione di Seleggo e Tachidino con il finanziamento di una borsa di studio per un giovane ricercatore offerta da Seleggo Lions.

Già nel 2014, in Lombardia, ha preso il via una modalità innovativa e integrata di risposta ai bisogni di tante famiglie, frutto di un accordo siglato tra “IRCCS Medea – La Nostra Famiglia” e “Seleggo – Lions italiani per la dislessia Onlus”. La dislessia tocca quasi il 5% della popolazione scolastica, vale a dire un ragazzo ogni venti alunni, e tale dimensione del fenomeno richiede un modello di innovazione gestionale e di integrazione scuola-sanità con la collaborazione di tutti gli enti coinvolti nella crescita del bambino, sia pubblici che del privato sociale.
Un nuovo accordo, siglato il 28 febbraio 2017 presso l’IRCCS Medea a Bosisio Parini, potenzia la collaborazione tra Medea e Seleggo. Il progetto si svilupperà su più fronti, che vanno dallo sviluppo di tecnologie che facilitino la lettura (Seleggo), alla creazione di specifici software monitorabili in remoto eseguibili anche a domicilio (Tachidino), al coinvolgimento della scuola e degli insegnanti. Il giovane ricercatore, destinatario della borsa di studio, si occuperà di tutti e tre gli aspetti del progetto.

Collaborazione Lions Medea - Seleggo

Seleggo nasce da una collaborazione fra i Lions e l’IRCCS Medea – La Nostra Famiglia di Bosisio Parini (Lecco), istituto di ricerca specializzato nella neuropsichiatria infantile, che ha definito le linee guida per mettere a punto uno strumento compensativo per la dislessia, che aiuti lo studente nella lettura del testo scolastico. Si tratta di un supporto informatico per pc, tablet e smartphone che, adattato agli strumenti tecnologici più recenti, semplifica l’attività scolastica, favorisce la capacità e la velocità di lettura e di apprendimento e può favorire miglioramento generale nelle relazioni interpersonali. Gli operatori del Medea forniscono a Seleggo i parametri inerenti la voce e la velocità di lettura migliori per il singolo bambino, che Seleggo utilizzerà per la creazione dei file MP3 con il testo audio del libro di studio richiesto dalla famiglia. Inoltre viene curata la produzione di testi scritti ottimizzati dal punto di vista della grafica e della leggibilità, con particolari caratteristiche legate ai font, alla spaziatura e all’interlinea, conformemente ai risultati delle recenti ricerche nel settore (Zorzi et al., PNAS 2012; Marinus et al., Dyslexia 2016). I ricercatori del Medea hanno documentato i benefici del metodo Seleggo in pubblicazioni scientifiche nazionali e internazionali (Milani, Lorusso e Molteni: Dislessia 2008, Dyslexia 2009).

Innovazione scientifica e tecnologica – Tachidino
Ciò che rende i servizi di Seleggo decisamente innovativi è il legame creato con Tachidino, frutto della ricerca nei laboratori Medea. Si tratta di un sistema di riabilitazione online delle difficoltà di lettura, un gioco semplice e divertente che diventa strumento terapeutico attraverso l’intervento di un operatore qualificato nella riabilitazione della dislessia. Una speciale funzione di Tachidino permette di individuare i parametri uditivi e visivi che facilitano la lettura e la comprensione: la procedura è gestita dall’operatore Tachidino ma è completamente automatizzata e dunque applicabile anche a distanza, cioè con il bambino e l’operatore collegati solo tramite il PC, secondo i più moderni principi della e-health e della teleriabilitazione. I parametri individuati da questo sistema vengono inviati dall’operatore accreditato Tachidino a Seleggo, che fornisce in brevissimo tempo il testo di studio formattato in modo personalizzato e il file audio con la registrazione del testo, anch’essa personalizzata.

Integrazione sanità e scuola – formazione docenti
Il protocollo di collaborazione è finalizzato a migliorare la diffusione di Seleggo nelle scuole, favorire la formazione dei docenti impegnati nel supporto ai Bisogni Educativi Speciali (BES) e promuovere l’informazione ai genitori sugli strumenti tecnologici di aiuto.
Attualmente Seleggo ha coinvolto numerosi  Istituti Comprensivi, ha contatti con 140 scuole , ha tenuto molti convegni per sensibilizzare sulle problematiche legate alla dislessia ed ha promosso, attraverso i Lions corsi di formazione per docenti e genitori. Il servizio si sta diffondendo anche al di fuori della Lombardia con progetti operativi in altre regioni del territorio nazionale

Il service Seleggo è totalmente gratuito. I libri a catalogo attualmente sono oltre 180 e gli studenti dislessici iscritti oltre 600. Seleggo ha definito accordi con gli editori Bulgarini di Firenze e Zanichelli di Bologna per l’elaborazione  dei loro libri scolastici e per il collegamento dei loro siti internet con il sito di Seleggo, con possibilità di forte incremento del numero di utenti Seleggo.

Galleria fotografica

06-Feb-2017 - © I.R.C.C.S. Medea