loghi IRCCS E. Medea , Associazione La Nostra Famiglia


[] Chi Siamo
[] Mission
[] La struttura
[][] Le sedi
[] Lombardia
[] Veneto
[] Friuli
[] Puglia
[] [] Informazioni
[] Codice Etico
[] CUP Prenotazioni
[] URP Relazioni con il Pubblico[]
[] Centro Ausili
[] Ricerca scientifica
[] Corsi e Convegni
[] Scuola e formazione
[] Editoria
[] Biblioteca scientifica
[]
[] Comunicati stampa
[] Ufficio stampa []
[] Contatti[][]

[]

sostienici

cerca

 

La Missione

La missione dell'Istituto Scientifico Eugenio Medea è quella di sviluppare conoscenze e competenze che possano portare un valido contributo al fine di:

  • prevenire le varie forme di disabilità fisiche, psichiche e sensoriali

  • limitarne le conseguenze, fino anche al loro superamento totale

  • mettere a disposizione dei Servizi dell'Associazione, dei territori nei quali essi operano e della società in genere, prassi e metodologie scientificamente validate di intervento riabilitativo, sanitario, educativo e sociale

L'impegno dell'Istituto porta ad una sinergia tra ricerca scientifica e attività di ricovero e cura che favorisca la tutela della la dignità e il miglioramento globale della qualità della vita attraverso specifici interventi di riabilitazione delle persone con disabilità, specie nell’età evolutiva.

Nell’attività ospedaliera, la nostra Missione si declina nella ricerca di un'organizzazione che fa riferimento ad una visione nuova dell'ospedale, diversa da quella tradizionale nata dalla cura della malattia nella fase acuta: la delicata fase dell'età evolutiva, che comporta spesso una compromissione dello sviluppo fisico, psichico e sociale del bambino, richiede infatti accanto all'intervento sanitario una serie di interventi pluridisciplinari nei quali si concretizza la "presa in carico" globale del paziente, e include anche interventi psico-educativi e sociali.

Nell’attività scientifica la nostra Missione richiede di farsi guidare sempre da un grande impegno etico: la ricerca in riabilitazione infatti richiede oggi di essere fondata e guidata soprattutto dall'attenzione e dal rispetto per le esigenze del paziente; è quindi una ricerca che non rincorre consensi ad ogni costo e non percorre scorciatoie per più facili e immediati risultati ma sa affrontare, oltre le contingenti curiosità del mondo scientifico, gli interrogativi veri che la disabilità pone sui vari fronti della prevenzione, della cura e della riabilitazione senza trascurare la situazione di sofferenza e i problemi esistenziali connessi.

08-Mar-2012 - © I.R.C.C.S. Medea