NOTIZIARIO SULLE ASSISTIVE TECHNOLOGY


NOTIZIARIO SULL'USO DELLE TECNOLOGIE PER MIGLIORARE LA VITA DELLE PERSONE CON DIFFICOLTÀ, DEI LORO FAMILIARI E DEGLI OPERATORI PROFESSIONALI CHE SI OCCUPANO DI LORO.

A cura dei Centri Ausili - IRCCS E. Medea - Ass. "la Nostra Famiglia"

 

 

Collabora con noi

Gennaio 2016 - Sommario:

L'ordine di presentazione delle notizie è cronologico: le più recenti sono più in alto.



4. AirBar: trasforma i display in touchscreen.
3. Progetto KROG: interazione educativo-terapeutica con soggetti autistici.
2. App SwiftKey Symbols per la comunicazione con pittogrammi.
1. Watch & walk: dispositivo per il controllo carrozzina con lo sguardo.

 




4. AirBar: trasforma i display in touchscreen.

La barra AirBar, alimentata tramite una porta USB, si attacca magneticamente alla parte bassa dello schermo del portatile ed emette un fascio di luce invisibile che va a coprire l'intero schermo per il tracciamento del movimento delle dita e i gesti compiuti con esse: tali movimenti vengono quindi tradotti in comandi per il notebook e a esso inviati tramite la connessione USB. Il supporto è inizialmente previsto soltanto per gli schermi da 15,6 pollici e per i sistemi operativi Windows 8, 8.1 e 10, mentre una versione per Mac OS X è in sviluppo. La barra di Neonode sarà presentata ufficialmente a gennaio, nel corso del CES 2016. Sarà disponibile ad un prezzo di vendita di 49 dollari.

Per maggiori informazioni: AirBar

Torna al sommario



3. Progetto KROG: interazione educativo-terapeutica con soggetti autistici.

Il progetto KROG del Politecnico di Milano integra due tecnologie, i robot e le animazioni interattive, per coinvolgere i bambini autistici in attività di gioco e di apprendimento che risultano particolarmente efficaci per questi soggetti. In particolare il robot Teo può muoversi senza vincoli sul pavimento e la parte superiore, fino all'altezza di 60 cm è costituita da un corpo ovoidale, coperto di stoffa morbida, e riempito di polistirolo in pallini, con lo scopo di fornire un oggetto abbracciabile, accarezzabile, ma anche robusto rispetto a eventuali azioni violente. Il sistema di controllo di Teo gestisce la presentazione di animazioni interattive su schermo medio-grande e la loro dinamica in risposta al comportamento di Teo e del bambino, e sulla base della “logica” del gioco in corso. Un sensore di movimento del corpo (Microsoft Kinect) è posto sotto lo schermo ed è in grado di rilevare sia Teo, sia i gesti e movimenti del soggetto. Alcuni giochi prevedono l’uso del robot come “strumento emotivo” e partner di gioco; altri sono facilitanti gli apprendimenti.Al momento è in corso una sperimentazione presso una struttura riabilitativa.

Torna al sommario



2. App SwiftKey Symbols per la comunicazione con pittogrammi.

SwiftKey Symbols è una nuova app gratuita per Android che permette di creare messaggi per comunicare attraverso simboli che raffigurano soggetti, oggetti e azioni organizzate in specifiche categorie. La novità rispetto a tool simili già presenti sul mercato è l'utilizzo della tecnologia di predizione del linguaggio che permette di creare una sorta di vocabolario personalizzato per ogni utente, sulla base dei simboli più frequentemente utilizzati. Ciò semplifica e velocizza la comunicazione e l’esecuzione delle attività di routine. I suggerimenti possono dipendere ad esempio dall’ora del giorno e dal giorno della settimana in cui avviene un'attività. Il vocabolario simbolico può essere personalizzato con immagini e fotografie. L'app al momento è in versione beta e non contiene la versione italiana della sintesi per la lettura dei messaggi composti.

Per maggiori informazioni: SwiftKey Symbols

Torna al sommario



1. Watch & walk: dispositivo per il controllo carrozzina con lo sguardo.

Pensato in particolare per i malati di SLA e sviluppato in Sardegna, il sistema “Watch & walk” è interamente gestito da un software o meglio una rete neurale artificiale che si interfaccia con l’elettronica delle carrozzine, pilotate grazie al comunicatore oculare semplicemente con lo sguardo. Il dispositivo può essere installato su quasi tutte le sedie a rotelle elettriche e sarà possibile attivare le cinque modalità di guida assistita o autonoma, guida libera, gestione della variazione posturale, cominicatore oculare con sintesi e comandi domotici. Entro fine gennaio il brevetto internazionale di “Watch & walk” verrà messo in commercio come dispositivo medico, prescrivibile quindi dall’Asl e dall’Inail e fornita ai pazienti gratuitamente.

Torna al sommario



Consulta l'ARCHIVIO del Notiziario sulle Tecnologie Assistive



 

Informausili